25 Gennaio 2019

Corso BIM Manager UNI 11337/7

Contributo e calendario

 

  • Avviso importante
  • In seguito all’emanazione del DPCM 8/3/2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, il nostro Istituto ha deciso di mantenere attiva la formazione erogando solo corsi da remoto. Questo significa che le lezioni possono essere seguite dal proprio domicilio, in diretta audio-video col docente.
  • Per ogni dettaglio si prega di compilare il form per ricevere la brochure, in fondo a questa pagina.
  • Contributo di partecipazione
  • Le informazioni sul contributo di partecipazione le potete ricevere via e-mail compilando il form di contatto in fondo a questa pagina
  • Contenuti inclusi nel contributo di partecipazione
  • 46 CFP CONSIGLIO NAZIONALE INGEGNERI
  • CFP CNAPPC in autocetificazione
  • 46 ore di formazione in aula
  • 14 dispense di studio personale pre-corso
  • test di autovalutazione
  • slide del corso in formato elettronico
  • 1 mese di accesso sulla piattaforma e-learning per le simulazioni d’esame (solo per la sezione Project Manager)
  • libro IICBIM “Project management organizzativo
  • attestato di partecipazione
  • Esami di certificazione ICMQ

  • gli esami sono erogati da CadAcademy e Algoritmi secondo il regolamento ICMQ
  • Calendario
  • Soft 8-Weeks: ottobre 14, 16, 21, 23, 28, 30 (14:30 – 17:30); novembre 4, 6, 11, 13 (14:30-17:30); 18, 20, 25, 27 novembre (14:30 – 18:30)
  • Dove

  • On-line su piattaforma Cisco Webex® o Microsoft Teams®

Richiedi informazioni

(*) Campi obbligatori

(*) Compilando questo form conferma di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali (Privacy). I suoi dati di contatto saranno memorizzati nel nostro archivio solo per l'invio di informazioni riguardanti l'attività dell'Associazione e non saranno usati per scopi di profilazione o inviati a terzi.

CORSO BIM MANAGER UNI 11337/7

Corso BIM Manager UNI 11337/7

  • SOFT 8-WEEKS 15 lezioni pomeridiane 2 volte a settimana
  • 46 ORE DI FORMAZIONE frontale on-line
  • 46 CFP CONSIGLIO NAZIONALE INGEGNERI
  • CFP CONSIGLIO NAZIONALE ARCHITETTI su autocertificazione 

Il corso è propedeutico per sostenere l'esame di certificazione: BIM Manager a norma UNI 11337/7.

Perchè partecipare

Le figure degli Esperti BIM sono le più richieste nell'attuale quadro di sviluppo e diffusione della metodologia BIM. Gli studi di progettazione, le imprese di costruzione, le aziende che operano nel settore delle opere civili, le stazioni appaltanti pubbliche e i general contractor stanno sviluppando i loro organici interni in vista del progressivo sviluppo del settore secondo il D.l. 560 1/12/2017.

Questo corso integra in un unico percorso formativo di 46 ore tutte le conoscenze e competenze richieste al BIM Manager secondo quanto definito nella norma UNI 11337/7.

BIM Manager

Il BIM Manager è la figura di riferimento nei progetti del genio civile; esso riveste il ruolo di responsabile dei processi di progetto e di quelli digitalizzati del BIM, si relaziona principalmente al livello dell'organizzazione per quanto attiene alla digitalizzazione dei processi posti in essere dalla stessa, avendo la supervisione e il coordinamento generale delle commesse in corso. Il BIM Manager collabora con il project manager o ricopre esso stesso la figura del project manager. Il BIM manager si occupa di redigere:

  • il capitolato informativo (CI), quando il BIM manager è interno alla committenza o in tutti gli altri casi in cui si renda necessaria la redazione di tale documento
  • l’offerta di gestione informativa (oGI), quando il BIM manager è interno a un possibile affidatario
  • il piano di gestione informativa (pGI)

Il BIM Manager opera a supporto dell'allocazione delle risorse umane specializzate presso le diverse commesse. Egli si occupa della designazione di uno o più BIM Coordinator, insieme a colui che nell’organizzazione gestisce l’insieme delle commesse.

La figura del BIM Manager riveste e integra il ruolo del Project Manager per le commesse del genio civile. In qualità di Project Manager, il BIM Manager ha la responsabilità di definire il piano di Gestione Informativa (pGI) integrandolo nel piano di progetto. Il piano di progetto definito dal BIM Project Manager definisce il piano dei tempi, dei costi, della qualità, delle risorse, delle relazioni con gli stakeholder, degli approvvigionamenti, dei rischi, della comunicazione e, al più alto livello, il piano dell'integrazione di progetto che collega e integra in una visione unitaria i singoli piani.

L'obiettivo primario di ogni BIM Manager in qualità di Project Manager è

  • definire un piano integrato con la massima compressione della schedulazione al minimo aumento dei costi (problema di minimo dello spazio Tempo-Costo)
  • dirigere il progetto secondo il piano integrato allo scopo di massimizzare le probabilità di successo, ovvero di rispetto dei tempi di consegna entro il budget e nei limiti di qualità predefiniti e concordati con la propria organizzazione
  • dirigere il progetto e lavorare sulle commesse ad esso collegate per migliorare la redditività del progetto attraverso la creazione di nuove opportunità e creare valore per l’organizzazione oltre i confini dello specifico progetto

Programma del corso

Il corso di 46 ore si sviluppa secondo il seguente programma.

DEFINIZIONI E STRUMENTI

  • Metodologia di processo e storia della definizione BIM
  • Conoscenze, abilità e competenze richieste al BIM Manager e alle figure specialistiche ai sensi della  la nuova  Pdr 11337/2020
  • I software legati BIM: BIM Authoring, Code Cheking, X Modeling, Take off ed integrazione con i software di disciplina
  • Concetto di modello federato: interdisciplinarietà dei modelli digitali
SVILUPPO DEL MODELLO BIM: PRINCIPI DI BIM AUTHORING
  • Differenza tra modello fisico e modello concettuale
  • Documentazione quantitativa e qualitativa del modello digitale: abachi e tabelle di computi
  • Il Phasing ed il  Generative Design  nell’approccio progettuale
  • Studio del modello strutturale, impiantistico e performance energetica
  • Lavoro in condivisione, concetto di  CDE o ACDat, le piattaforme collaborative
  • I formati dei files aperti IFC e i metodi di generazione ed analisi
IL 4D E IL 5D MODELING CON NAVISWORK MANAGE
  • Il Timeliner per le simulazioni 4D, generazione delle fasi di esecuzione
  • Collegamento di una fonte dati esterna (project, excel etc)
  • Controllo dell’integrità del modello attraverso lo  studio delle interferenze/collisioni
  • Il Take off 2D 3D
LA STANDARDIZZAZIONE DEI PROCESSI
  • Maturità digitale del processo di costruzione: i livelli del BIM  nella normativa Inglese e d Italiana
  • La standardizzazione dei processi: I BIM Protocol
  • Le BS PAS 1192- nelle varie edizioni prodotte
  • Il flusso di lavoro nell ‘elaborazione del PIM (Project Information Model)
  • I sistemi di classificazione dei prodotti e dei processi
DOCUMENTAZIONE DI UNA  BIM DELIVERY E SGBIM
  • Le specifiche modalità di  appalto in BIM
  • I documenti BIM: il Capitolato Informativo, il bim execution plan pre contract  e post contract o  oGI e pGI italiane
  • Norme ISO emanate in materia di BIM : UNI EN ISO 19650, 16739/2013 23386/2020 etc.
  • La Norma UNI 11337  e sue parti emanate ed in emanazione
  • Direttiva Europea: legge 26 febb. 2014, Codice degli appalti, Dlgs 560/2017
  • Pdr per Il sistema di Gestione BIM
ESEMPI PRATICI
  • Organizzazione di una commessa in BIM
  • Le procedure operative
  • Stesura della documentazione di processo
CONTESTUALIZZAZIONE DEL PROGETTO
  • Definizioni di progetto, project management, contesto e ambito, stakeholder, strutture organizzative, programmi e portfolio progetti, governance organizzativa
  • Processi di progetto, e fasi di vita di progetto e di prodotto
  • Definizione dei criteri di collaudo
  • Strategie, obiettivi, requisiti e specifiche
  • Criteri di valutazione dei progetti
TECNICHE E METODOLOGIE DI DIREZIONE DEI LAVORI
  • Integrazione di progetto
  • Ambito e deliverable
  • Definizione del cronoprogramma o schedulazione
  • Stima delle risorse di progetto
  • Definizione degli approvvigionamenti
  • Definizione di minacce e opportunità
  • Stima dei costi di progetto
  • Gestione delle varianti d’opera e della configurazione di progetto
  • SIL e SAL e tecniche di controllo dell’avanzamento
  • Tecniche di stima dei tempi e dei costi a finire
  • Qualità, normative e standard nazionali e internazionali
MODELLI DI COMUNICAZIONE STILI MANAGERIALI
  • Comunicazione
  • Leadership
  • Motivazione e orientamento al risultato
  • Team building/Team working
  • Negoziazione
  • Conflitti e crisi
  • Risoluzione dei problemi (problem solving)
  • Etica

Esami di certificazione ICMQ

L'esame per la certificazione della figura professionale BIM Manager è erogato esclusivamente dall'Organismo di Valutazione CadAcademy® accreditato presso ICMQ® che è l'Organismo di Certificazione riconosciuto da Accredia. L'esame è organizzato dal nostro Istituto in accordo con CadAcademy e si svolge presso la nostra sede di Roma o ON-LINE secondo il regolamento ICMQ.

Il corso consente di accedere anche all'esame della figura professionale Project Manager a norma UNI 11648. L'esame è erogato esclusivamente dall'Organismo di Valutazione Algoritmi® Srl accreditato presso ICMQ®. L'esame è organizzato dal nostro Istituto in accordo con Algoritmi e si svolge presso la nostra sede di Roma o ON-LINE secondo il regolamento ICMQ.

logo ICMQ logo CadAcademy logo algoritmi

 

Gli esami BIM Manager e Project Manager non sono compresi nel contributo di partecipazione al corso.

Crediti formativi CNI e CNAPPC

Il corso è accreditato presso il Consiglio Nazionale Ingegneri e rilascia 46 CFP.

Gli Architetti possono richiedere il rilascio dei CFP in autocertificazione presso il CNAPPC sulla relativa piattaforma IMATERIA.

I docenti

Dott. Arch. Luca Talucci
Luca Talucci, architetto, ha maturato la propria esperienza seguendo l’evoluzione degli strumenti BIM grazie alla sua storica presenza nel network di formazione Autodesk in cui opera come Autorized Certified Instructor (Autodesk Revit Architecture, Autodesk Revit Structure) e docente in master BIM, sia come professionista impegnato su commesse con metodologia BIM per alcune importanti società di Ingegneria, presso cui opera con ruolo organizzativo sui  processi di progetto e con ruolo manageriale sulla direzione progettuale. Inoltre è esaminatore delle figure Esperti BIM operando per vari Organismi di Valutazione accreditati presso ICMQ per la certificazione delle figure BIM a norma UNI 11337/7.

Dott. Ing. Stefano Antonellifoto profilo Stefano Antonelli
Laurea in ingegneria dell’automazione presso l’università La Sapienza, docente di project management nei master dell’Università Telematica Pegaso e della Libera Università Maria Santissima Assunta. Project manager in Siemens nei settori TLC, facility management immobiliare, documenti elettronici di identificazione nei progetti della carta d’identità elettronica, i visti di soggiorno, il passaporto elettronico. Sempre in Siemens è stato auditor interno per i progetti e-Gov. Più recentemente ha guidato progetti di automazione IT nel settore Oil & Gas presso la società Algoritmi, continuando il decennale impegno sul fronte della divulgazione e della formazione professionale sul project management. Co-fondatore e Presidente dell’Istituto Italiano di Cultura BIM e Organizzazione d’Impresa (IICBIM). Autore di diversi articoli monografici sul project management sulla rivista il PM – Franco Angeli Editore. Autore del libro “Project management organizzativo: lavorare per progetti e guidare l’innovazione nell’era del BIM” – Dario Flaccovio Editore 2020.

LinkedIn
Share