29 Dicembre 2019

PROJECT MANAGER NORMA UNI 11648

Contributo e calendario

 

  • Avviso importante
  • In seguito all’emanazione del DPCM 8/3/2020 recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, il nostro Istituto ha deciso di mantenere attiva la formazione erogando solo corsi da remoto. Questo significa che le lezioni possono essere seguite dal proprio domicilio, in diretta audio-video col docente.
  • Per ogni dettaglio si prega di compilare il form per ricevere la brochure, in fondo a questa pagina.
  • Contributo di partecipazione
  • Per informazioni si prega di compilare il form per ricevere la brochure, in fondo a questa pagina.
  • Contenuti inclusi nel contributo di partecipazione
  • quota associativa Silver 2020 per i nuovi soci
  • sconto 20% su voucher esame ICMQ
  • 14 dispense di studio personale pre-corso
  • Test di autovalutazione
  • 16 ore di formazione in aula
  • slide del corso in formato elettronico
  • attestato di partecipazione
  • Calendario
  • Intensive Infra-Week: 13-14 aprile 2020 (9:30-18:30)
  • Dove
  • On-line su piattaforma Cisco Webex®

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PROJECT MANAGER UNI 11648

CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PROJECT MANAGER UNI 11648

  • INTENSIVE INFRA-WEEK su 2 giorni consecutivi
  • 16 ORE DI FORMAZIONE frontale on-line
  • SCONTO 20% VOUCHER ESAME ICMQ

  • 13-14 aprile
  • orario 09:30-18:30

Logo Cisco Webex

Il corso è aperto a tutti i soci in regola con il versamento della quota associativa 2020.

Perché partecipare

Partecipare a questo corso vuol dire acquisire la certificazione per il ruolo professionale del PROJECT MANAGER.

Qual è la certificazione di massimo livello a cui puoi ambire?

È la certificazione rilasciata da un Organismo di Certificazione (OdC) secondo la norma UNI 11648 perché questa norma nazionale definisce le caratteristiche di conoscenza e abilità del project manager professionista. Un OdC è un'Organismo riconosciuto da Accredia, l'unico Ente nazionale pubblico di certificazione istituito dal Governo italiano in applicazione al Regolamento europeo 765/2008.

Qual è la visibilità di questa certificazione?

La visibilità è massima perché i nominativi dei professionisti PROJECT MANAGER a norma UNI 11648 sono pubblicati da Accredia sul proprio sito a consultazione pubblica; fai click sul link precedente e verifica di persona. Aziende pubbliche e private consultano costantemente questa banca dati pubblica per la ricerca di project manager certificati, infatti il possesso della certificazione PROJECT MANAGER a norma UNI 11648 è un fattore qualificante per le imprese, gli studi professionali e i singoli professionisti. Inoltre rappresenta una qualifica curriculare nel ruolo di PROJECT MANAGER e PROJECT CONTROLLER per i progetti Europei Horizon 2020 e per il successivo programma EU 2021-2027.

Qual è la prospettiva per il settore BIM e delle opere civili in genere?

La certificazione a norma UNI 11648 apre la strada alla certificazione BIM Expert a norma UNI 11337-7; infatti le figure professionali BIM Expert secondo la UNI 11337-7 devono avere provata esperienza curriculare come project manager e la certificazione PROJECT MANAGER a norma UNI 11648 ne è la massima testimonianza.

Requisiti di partecipazione

Per sostenere il corso e il successivo esame è richiesto il possesso di almeno una delle seguenti qualifiche rilasciate dal relativo ente:

Contenuti del corso

Il corso è strutturato in due moduli:

Giorno 1 (8 ore)

  • Norma UNI ISO 21500
  • Norma UNI 11648
  • Concetti di project management
  • Termini e definizioni
  • Compiti e attività specifici della figura professionale
  • Project works di gruppo

Giorno 2 (8 ore)

  • Gruppi tematici e processi di project management
  • Competenze associate all’attività professionale
  • Project works di gruppo
  • Conoscenze tecniche e metodologiche specifiche di project management
  • Simulazione d’esame

L'esame di certificazione segue lo schema dell'OdC ICMQ, primario Organismo di Certificazione italiano nel settore delle opere civili e infrastrutturali.

Logo ICMQ

L'esame è erogato da Algoritmi Srl, azienda accreditata presso ICMQ come Organismo di Valutazione.

logo algoritmi

Regolamento e costo dell'esame

Il regolamento d'esame ICMQ è disponibile compilando il form di seguito. L'esame di certificazione non è compreso nel contributo di partecipazione al corso. Il costo dell'esame è di €450,00 + IVA da corrispondere ad Algoritmi Srl (per info scrivere a Segreteria Algoritmi). Nella quota di partecipazione è incluso lo sconto del 20% sul voucher d'esame.

I docenti

Dott. Ing. Stefano Antonellifoto profilo Stefano Antonelli
Laurea in ingegneria dell’automazione presso l’università La Sapienza, docente di project management nei master dell’Università Telematica Pegaso e della Libera Università Maria Santissima Assunta. Project manager in Siemens nei settori TLC, facility management immobiliare, documenti elettronici di identificazione nei progetti della carta d’identità elettronica, i visti di soggiorno, il passaporto elettronico. Sempre in Siemens è stato auditor interno per i progetti e-Gov. Più recentemente ha guidato progetti di automazione IT nel settore Oil & Gas presso la società Algoritmi, continuando il decennale impegno sul fronte della divulgazione e della formazione professionale sul project management. Co-fondatore e Presidente dell’Istituto Italiano di Cultura BIM e Organizzazione d’Impresa (IICBIM). Autore di diversi articoli monografici sul project management sulla rivista il PM – Franco Angeli Editore. Autore del libro “Project management organizzativo: lavorare per progetti e guidare l’innovazione nell’era del BIM” – Dario Flaccovio Editore 2020.

Compilare il form per ricevere la brochure, le info della quota di partecipazione e il regolamento d’esame ICMQ

(*) Campi obbligatori

(*) Compilando questo form conferma di aver preso visione dell'informativa sul trattamento dei dati personali (Privacy). I suoi dati di contatto saranno memorizzati nel nostro archivio solo per l'invio di informazioni riguardanti l'attività dell'Associazione e non saranno usati per scopi di profilazione o inviati a terzi.