Progetto in BIM di un ufficio

ISTITUTO ITALIANO DI CULTURA BIM
E ORGANIZZAZIONE D'IMPRESA FERNANDO ANTONELLI

logo dell'Isituto Italiano di Cultura BIM
aula universitaria vuotaposter sulle disposizioni da DPCM sulle misure da COVID-19
operaio che si dirige verso un cantiere
scrivania da lavoro con computerPartnership con Frezza&Partners
sfondo grigioposter sul razionale del BIM
poster di Metropolisbrochure evento forum internazionale di studi sulla città
logo dell'Isituto Italiano di Cultura BIM

I NOSTRI SERVIZI AI SOCI

informazione formazione promozione editoria CFP CNI e CNAPPC

L’Istituto promuove la diffusione della cultura del Building Information Modeling, delle migliori pratiche ad esso collegate per la gestione dei processi produttivi e dell’organizzazione d’impresa nel settore delle opere civili, infrastrutturali, industriali e impiantistiche, sia nel privato che nel pubblico.

I nostri corsi rilasciano i CFP del Consiglio Nazionale Ingegneri, Consiglio Nazionale Architetti, crediti per le certificazioni delle conoscenze dell’Istituto Italiano di Project Management.

Consiglio Nazionale Ingegneri         Consiglio Nazionale Ingegneri        logo ISIPM

Nel perseguire le proprie finalità, l'Istituto intende svilupparsi come centro di raccolta e raccordo dell’intera filiera degli stakeholder, pubblici e privati, coinvolti nel settore delle opere civili e infrastrutturali.

Da 0 a 100
ecco il nostro impegno nei settori core dell'istituto

Il nuovo punto focale per le opere del genio civile

L'Istituto Italiano di Cultura BIM e Organizzazione d’Impresa Fernando Antonelli, è un'associazione culturale senza scopo di lucro, apartitica e laica, senza rappresentanza professionale, le cui attività culturali sono organizzate e condotte dai soci per i soci.

La diffusione della cultura del Building Information Modeling e dell'organizzazione d'impresa ha l'obiettivo di accrescere la competenza dei professionisti e delle organizzazioni sulle metodiche e tecnologie di modellazione digitale e di interoperabilità per l'edilizia e le infrastrutture, anche in previsione della progressiva introduzione di questi processi, metodi e tecnologie negli appalti pubblici Europei e Nazionali in attuazione di quanto previsto all'Art. 23 comma 1, lettera h del D.Lgs. 18 aprile 2018 n° 50 e delle direttive UE 23-24-25/2014.

  • Informare per conoscere, il primo e più importante obiettivo dell'Istituto.

  • Formare per accrescere le competenze dei professionisti e delle imprese, e operare efficacemente con i processi di business dell'industria 4.0.

  • Studiare nuove tecniche e metodologie di lavoro, divulgandole attraverso iniziative editoriali tradizionali e multimediali con libri, manuali tecnici, dispense didattiche.

  • Promuovere il dialogo tra imprese, costruttori di tecnologie e PA per la condivisione di prospettive, programmi, esperienze e competenze.

Sede legale e operativa

Sede operativa

partnership

collaborazioni per l'organizzazione di eventi informativi e formativi

Campagna associativa 2020

Socio SILVER
Socio GOLD
Socio PLATINUM

LinkedIn
Share